FORMELLO - Lazio subito al lavoro: Inzaghi ritrova Luis Alberto, dubbio Marusic

Pubblicato il 30 novembre 2018 alle ore 16:30
01.12.2018 07:25 di Valerio De Benedetti Twitter:   articolo letto 10717 volte
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Federico Gaetano
FORMELLO - Lazio subito al lavoro: Inzaghi ritrova Luis Alberto, dubbio Marusic

Non c'è tempo per riposare per la Lazio di Simone Inzaghi. I biancocelesti che erano volati a Cipro, sono tornati nella mattinata nella Capitale e nel primo pomeriggio sono scesi in campo per cominciare a preparare l'importante sfida contro il Chievo Verona. Squadra naturalmente divisa in due: chi è partito titolare contro l'Apollon ha effettuato un lavoro di scarico, il resto del gruppo, compresi i subentrati Lulic e Rossi si allenano con i compagni (Armini si è riaggregato alla Primavera insieme ad Alia e Rezzi). Oltre a loro altri dieci giocatori di movimento: Parolo, Radu, Pedro Neto, Luis Alberto, Immobile, Wallace, Patric, Milinkovic, Badelj e Lukaku, e i due portieri Guerrieri e Strakosha. 

LE PROBABILI SCELTE - Le notizie positive per Inzaghi arrivano da Luis Alberto, in gruppo dopo il fastidio all'adduttore che lo aveva fermato nei giorni scorsi. È sceso regolarmente in campo, e questo lo candida per una maglia da titolare per domenica, soprattutto dopo l'opaca prestazione in Europa di Caicedo e Correa. Entrambi conservano comunque qualche speranza di giocarsi le proprie carte. Non ce la farà sicuramente Lucas Leiva, che resterà fermo ancora per un po', in attesa di ritrovare la forma migliore. Dubbi invece per quanto riguarda Marusic. Il montenegrino non si è allenato, la giornata di domani sarà decisiva per capire se ce la farà o meno. In caso contrario sulla destra toccherà di nuovo allo spagnolo Patric (rimasto a Roma perché fuori dalla lista dell'Europa League), che quando chiamato in causa ha sempre dato garanzie a Inzaghi. Assente infine anche Basta, che però è fuori dalla lista per il campionato, e quindi non sarebbe stato comunque convocabile. In difesa tornerà Radu al fianco di Acerbi, mentre si giocano una maglia Wallace e Luiz Felipe. Badelj sostituirà Leiva a centrocampo, con Parolo e Milinkovic pronti a dargli una mano.