ANTEPRIMAVERA - Frosinone - Lazio, ora non bisogna fermarsi

Pubblicato il 9 novembre 2018 alle ore 20:02
10.11.2018 07:29 di Valerio De Benedetti Twitter:   articolo letto 2884 volte
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
ANTEPRIMAVERA - Frosinone - Lazio, ora non bisogna fermarsi

Dopo la larga vittoria casalinga contro il Crotone per 5-0, la Lazio riprenderà il suo cammino in trasferta contro il Frosinone. I ciociari si stanno rivelando un avversario ostico per tutti, e per questo non sarà di certo un impegno agevole per i biancocelesti. Non si deve temere però, visto che fino ad ora la Lazio è l'unica squadra ancora imbattuta del campionato. Nelle sei giornate precedenti infatti (più una in cui si è riposato), i capitolini hanno raccolto ben 5 vittorie e un pareggio (esterno contro il Cosenza). Gli uomini di Bonacina si sono imposti subito in questo campionato, consapevoli che l'obiettivo rimane quello di centrare la qualificazione diretta e di vincere il girone. In questo momento guardano tutti dall'alto, e solo il Pescara sta riuscendo a tenere il passo, distando tre lunghezze. 

FROSINONE - Al momento i ciociari occupano la quarta posizione a quota 11 punti, e hanno anch'essi una gara in meno rispetto alle altre. Subiscono poche reti e sono ancora imbattuti tra le mura amiche. Sono allenati da David D'Antoni, ex calciatore proprio del Frosinone, con il quale ha disputato 135 partite e segnato 4 gol. L'obiettivo di quest'anno è quello di raggiungere i play-off, ma davanti stavolta si troveranno l'avversario più difficile. Nell'ultima sfida è arrivato un pareggio sul campo del Lecce. 

LAZIO - Dal canto loro i biancocelesti si presentano a questa sfida con il morale alle stelle. L'inizio di stagione è stato sicuramente confortante. Bonacina sembra intenzionato a cambiare poco e a riproporre il 3-5-2. A centrocampo Bianchi è ancora infortunato, ne avrà per un po' e al suo posto toccherà di nuovo a Rezzi. Non cambia nulla invece nella difesa, capitanata da Nicolò Armini, fresco di convocazione con la Nazionale Under 19 per le prossime amichevoli. L'unico dubbio riguarda il compagno di reparto in attacco di Capanni. Scaffidi infatti non è al meglio, non ha svolto l'intero allenamento e potrebbe non farcela. Si gioca la convocazione, ma difficilmente scenderà in campo dal primo minuto. Al suo posto dovrebbe toccare a Cerbara, giovane di belle speranze che tanto bene ha fatto quando è stato chiamato in causa. Torna tra i convocati Cesaroni.

Primavera 2, 8ª Giornata

Frosinone-Lazio

Sabato 10 novembre, h. 13:45, Centro Sportivo di Ferentino

Probabili formazioni

FROSINONE (4-3-3): Marcianò, Ghazoini, Cerroni, Verde, Angeli, Esposito, Natalucci, Obleac, Alfonsetti, Errico, Simonelli. A disp. Falzano, Esposito, D'Angeli, Merola, Tonetto, Mancini, De Florio, Altobello. All. D’Antoni

LAZIO (3-5-2): Alia; Armini, Silva, Petricca; De Angelis, Czyz, Rezzi, Mohamed, Falbo; Capanni, Cerbara. A disp: Furlanetto, Kalaj, Kaziewicz, Zitelli, Francucci, Shoti, Cesaroni, Bertini, Scaffidi. All: Valter Bonacina

Arbitro: Luca Angelucci sez. di Foligno
Assistenti: Amedeo Fine e Antonio Piedipalumbo