ANTEPRIMAVERA - Lecce - Lazio, avanti senza paura di nessuno

Pubblicato il 30 novembre 2018 alle ore 20:30
01.12.2018 07:28 di Valerio De Benedetti Twitter:   articolo letto 2308 volte
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
ANTEPRIMAVERA - Lecce - Lazio, avanti senza paura di nessuno

E dopo il Perugia ecco il Lecce. La Lazio di Bonacina è pronta a tornare in campo in questo weekend, in cui affronterà la formazione pugliese, quinta forza del campionato Primavera 2. I biancocelesti sono l'unica squadra ancora imbattuta del girone B, e guardano tutti dall'alto alla luce delle 7 vittorie conquistate e un solo pareggio. L'Ascoli nonostante una gara in più, è distaccato di quattro punti, ma questo non lascia tranquillo Bonacina, il quale ha chiesto ai suoi ragazzi una maggiore determinazione e cattiveria sotto porta. La Lazio infatti crea tanto, ha preso fiducia ed è consapevole dei propri mezzi. Domina le partite ma, unica pecca, concretizza poco. Un aspetto su cui bisognerà continuare a lavorare e sul quale il tecnico lombardo ha insistito molto in settimana.

LECCE - La formazione pugliese è allenata da una vecchia conoscenza laziale, l'ex difensore Sebastiano Siviglia, rimasto particolarmente legato ai colori biancocelesti. Al momento occupa la quinta posizione in campionato, nonostante venga da una sconfitta amara contro il Benevento. Gioca un calcio molto offensivo, tant'è che in questa stagione il Lecce è sempre andato in rete, tranne nella partita di esordio contro il Crotone, terminata 1-0. Tra i risultati ottenuti spiccano tre 3-2 (due vittorie e una sconfitta), e un 5-4 scoppiettante nel derby regionale contro il Foggia. Numeri che indicano la facilità con la quale i pugliesi riescano ad andare a segno, ma anche la debolezza difensiva di una squadra costruita per provare a raggiungere i play-off. 

LAZIO - Bonacina ritrova a pieno servizio Cesaroni e Bianchi (quest'ultimo ha giocato già uno scorcio di gara col Perugia), dovrà però fare a meno di Cerbara e di Arapi, alle prese con dei problemi di pubalgia. Spera invece di convocare per la prima volta l'attaccante olandese Nimmermeer. Dopo tanta attesa, il suo esordio sembra essere più vicino. Partirà con la squadra alla volta di Lecce, poi se entro domani arriverà il suo transfer siederà in panchina insieme ai compagni. In gruppo anche Alia, Armini e Rezzi, che hanno preso parte alla trasferta di Cipro con la prima squadra, ma sono già rientrati alla base. Tra i titolari nonostante la buona prova di Kalaj, dovrebbe tornare Petricca. Per il resto in campo scenderà lo stesso undici visto contro il Perugia. 

10^ giornata del Campionato Primavera 2

Lecce - Lazio

Sabato 1 dicembre ore 11.30, Centro Sportivo Kick-off di Cavallino (LE)

Probabili formazioni

LECCE (3-5-2):
Centonze; Pierno, Laraspata, Maselli; Monterisi, Dario, Cancelli, Angelini, Lezzi; Felici, Castrovilli. A disp.: Rollo, Mele, Vergari, Alfarano, Ferrante, Suma, Gallo, Bric, Quarta, Avvantaggiato. All: Siviglia.

LAZIO (3-5-2): Alia; Armini, Silva, Petricca; De Angelis, Czyz, Rezzi, Mohamed, Falbo; Capanni, Scaffidi. A disp.: Marocco, Furlanetto, Kalaj, Kaziewicz, Shoti, Zitelli, Bianchi, Francucci, Nimmermeer. All.: Bonacina.

Arbitro: Ivan Robilotta della sezione di Sala Consilina
Assistenti: Francesco D'Apice e Nicola Nevio Spiniello.